You are here
Home > Featured > SettePerSette. Le migliori citazioni sul cinema.

SettePerSette. Le migliori citazioni sul cinema.

di Ilaria Minghetti

Il cinema è spesso oggetto di mirabolanti discussioni e fulminanti citazioni.

Per celebrarlo degnamente questo mese ne ho scelte sette, sette frasi celebri regalateci da alcuni tra i più importanti esponenti della settima (appunto…) arte.

  • La mia invenzione è destinata a non avere alcun successo commerciale (L. Loumiere). Diciamo che in questo caso siamo di fronte ad un perfetto caso di scarsa lungimiranza nonché di scarsa fiducia nelle proprie capacità. Pare infatti, ma non ci è dato sapere se è leggenda o realtà, che Monsieur Loumiere non credesse troppo nelle potenzialità della sua meravigliosa invenzione..evidentemente si sbagliava!
  • Il cinema è solo una moda passeggera, è il dramma in lattina.Il pubblico vuole vedere storie di carne e sangue rappresentate in palcoscenico (C. Chaplin) E’ strano come sia proprio uno dei suoi esponenti più prestigiosi a dire una cosa del genere..l’eterna diatriba teatro-cinema nella sua forma più prestigiosa…oggi si parlerebbe di sala-Netflix ed il buon Chaplin starebbe dalla parte del cinema, senza dubbio…
  • Se sapessi spiegare me stesso con le parole non avrei bisogno di fare film (L. von Trier)

Per la verità nemmeno attraverso i suoi film il signor Von Trier ci ha chiarito le idee su chi sia davvero, per alcuni un artista, per altri un ciarlatano, comunque una personalità assai interessante e complessa.

  • Il mio primo film era così brutto, che in sette stati americani aveva sostituito la pena di morte (W. Allen) genio assoluto…
  • Nessuno dovrebbe andare al cinema se non crede negli eroi (J. Wayne) possiamo essere eroi per un giorno, come cantava il compianto David Bowie…un’ora o due e possiamo credere che arrivi qualcuno capace di rendere questo mondo un posto migliore, ecco perché amiamo il cinema…
  • Non c’è nessuna forma d’arte come il cinema per colpire la coscienza, scuotere le emozioni e raggiungere le stanze segrete dell’anima (I. Bergman) direi che Bergman aveva ragione. L’elenco di film capaci di entrare nell’animo di ognuno di noi è sterminato, davanti a un film ognuno può reagire in maniera diversa, spesso diametralmente opposta a quella di chi abbiamo a fianco, ci indigniamo, piangiamo, ridiamo, abbiamo paura e per questo, come riporta l’ultima citazione:
  • La televisione crea l’oblio, il cinema ha sempre creato dei ricordi (J.L. Godard)..più dell’oblio la TV crea l’effimero, il cinema beh…credo che parecchi di noi associno importanti momenti della loro vita a un film…

Rispondi

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi